ACNE : luce blu attiva su P. acnes

ACNE : luce blu attiva su Propionibacterium acnes, Helicobacter pylori, e altri? 

La luce blu, in particolare  405-470 nm,  attrae crescente attenzione per l’effetto antimicrobico, e anche perchè la luce blu è molto meno dannosa per le cellule rispetto all’ ultravioletto.

   Esposizioni  elevate presentano un effetto antimicrobico ad ampio spettro verso Gram-positivi e Gram-negativi. La terapia con luce blu è un approccio valido verso l’infezione da Propionibacterium acnes.

Il meccanismo di inattivazione del P. acnes, H. pylori, e alcuni batteri orali è costituito da foto-eccitazione delle porfirine intracellulari, con successiva produzione di specie reattive citotossiche dell’ossigeno.

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli                        

Drug Resist Updat. 2012 Aug;15(4):223-36 . Blue light for infectious diseases: Propionibacterium acnes, Helicobacter pylori, and beyond? –  Dai T1, Gupta A, Murray CK, Vrahas  MS, Tegos GP, Hamblin MR

 

Annunci

Pubblicato il maggio 23, 2016, in ACNE NUOVE CURE, CURA ACNE, CURA BRUFOLI con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: