Archivi categoria: ACNE NUOVE CURE

ACNE : azione anti-infiammatoria di Taurina bromamina.

ACNE : azione anti-infiammatoria di Taurina bromamina.

 L’acne è malattia infiammatoria   multifattoriale e uno dei fattori patogeni   è il Propionibacterium acnes (P. acnes).  L’applicazione topica di antibiotici è associata a comparsa di resistenza batterica. Nella ricerca di alternative tera peutiche anti-acne la Taurina bromamine (TauBr)  –  prodotto fisiologico della reazione acida ipobromoso con taurina –  ha mostrato proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie e anti-batteriche, suggerendo che TauBr potrebbe rappresentare una nuova opzione terapeutica nella acne infiammatoria.

) acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli                        

Pol Arch Med Wewn. 2009 Oct;119(10):673-6.   Taurine bromamine: a new therapeutic option in inflammatory skin diseases. Marcinkiewicz J1

Annunci

ACNE : luce blu attiva su P. acnes

ACNE : luce blu attiva su Propionibacterium acnes, Helicobacter pylori, e altri? 

La luce blu, in particolare  405-470 nm,  attrae crescente attenzione per l’effetto antimicrobico, e anche perchè la luce blu è molto meno dannosa per le cellule rispetto all’ ultravioletto.

   Esposizioni  elevate presentano un effetto antimicrobico ad ampio spettro verso Gram-positivi e Gram-negativi. La terapia con luce blu è un approccio valido verso l’infezione da Propionibacterium acnes.

Il meccanismo di inattivazione del P. acnes, H. pylori, e alcuni batteri orali è costituito da foto-eccitazione delle porfirine intracellulari, con successiva produzione di specie reattive citotossiche dell’ossigeno.

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli                        

Drug Resist Updat. 2012 Aug;15(4):223-36 . Blue light for infectious diseases: Propionibacterium acnes, Helicobacter pylori, and beyond? –  Dai T1, Gupta A, Murray CK, Vrahas  MS, Tegos GP, Hamblin MR

 

ACNE : principi attivi vegetali antiacne

  ACNE :  Principi attivi vegetali antiacne: contributo a una terapia moderna.

La resistenza batterica è divenuta allarmante per l’uso irrazionale di antibiotici. E’ necessario  cercare nuove molecole e principi bioattivi per un migliore effetto terapeutico topico.

Vegetali e prodotti di origine vegetale sono stati parte integrante di trattamenti da tempo.  Sono qui riportati i principi con elevata attività nella acne.

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli                        

Biomed Res Int. 2014;2014:301304. – New perspectives on antiacne plant drugs: contribution to modern therapeutics. Sinha P1, Srivastava S1, Mishra N1, Yadav NP

Acne,Isotretinoina, apprendimento e memoria ( studio sperimentale)

 Isotretinoina (13-cis-acido retinoico) altera l’apprendimento e la memoria, ma non un comportamento ansia-simile, nel ratto.

Recettori dei retinoidi sono abbondanti nel corpo striato e nell’ippocampo, strutture cerebrali coinvolte nei processi di memoria implicita ed esplicita.

I dati riportati indicano ampi e duraturi effetti di memoria da trattamento orale ISO a dosi che possono produrre livelli sierici nel range tipicamente usati per curare l’acne negli esseri umani.

 acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

Pharmacol Biochem Behav. 2008 Dec;91(2):243-51.  –  Isotretinoin (13-cis-retinoic acid) alters learning and memory, but not anxiety-like behavior, in the adult rat. –Dopheide MMMorgan RE.

Isotretinoin ( 13-cis-retinoic acid) is  prescribed for the treatment of acne.

 

Isotretinoina: effetti neurologici

 Effetti neurologici e neuropsicologici di isotretinoina orale: un esame prospettico con potenziali evocati uditivi e visivi.

Negli ultimi dieci anni, si sono accumulate prove che indicano che i retinoidi possono essere in grado di incidere su differenziazione sviluppo e  funzione del tessuto nervoso.

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

 Eur J Dermatol. 2008 Nov-Dec;18(6):642-6. Neurological and neurophysiological effects of oral isotretinoin: a prospective investigation using auditory and visual evoked potentials. Aydogan KTuran OFOnart SYazici BKaradogan SKTokgoz N.

Acne e retinoidi : revisione ultimi 50 anni

La teratologia neurocomportamentale dei retinoidi: 50 anni di storia

  Questa revisione negli ultimi 50 anni dei retinoidi, del sistema nervoso centrale e teratologia comportamentale, è una retrospettiva  che riporta l’attenzione preminente di ricerca in ogni periodo e  i risultati più salienti.

Questa rassegna dei lavori sui retinoidi focalizza anche la più generale ontogenesi nel campo della teratologia neurocomportamentale.

 acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

Birth Defects Res A Clin Mol Teratol. 2010 Oct;88(10):895-905.  The neurobehavioral teratology of retinoids: a 50-year history. Adams J.

 

 

precursore endogeno di 13-cis retinoico

 Meccanismo enzimatico di formazione del precursore  endogeno di 13-cis retinoico nel cervello.

13-cis retinoico (13cRA), una forma stereoisomera di acido retinoico, viene prodotto naturalmente nel corpo ed è anche usato per il trattamento della leucemia promielocitica acuta, di alcune malattie della pelle.

Inoltre, è stato ipotizzato che 13cRA moduli i sistemi neurochimici cerebrali, poichè  l’aumento dei livelli di 13cRA sono correlati a depressione.

 acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

FEBS J. 2011 Apr;278(6):973-87.  An enzymatic mechanism for generating the precursor of endogenous 13-cis retinoic acid in the brain. Takahashi YMoiseyev GChen YFarjo KNikolaeva OMa JX.

 

 

 

Acido retinoico e disturbi affettività

 Acido retinoico e disturbi della affettività: evidenza di una associazione.

La Isotretinoina (13-cis-acido retinoico), approvato dalla US Food and Drug Administration per il trattamento di acne, porta una black box di avvertimento sul rischio di depressione e psicosi.

L’acido retinoico, la forma attiva della vitamina A, regola  espressione genica nel cervello, e isotretinoina è l’isomero 13-cis. I retinoidi rappresentano un gruppo di composti derivati dalla vitamina A che intervengono in una ampia serie di funzioni in molti sistemi, in particolare del sistema nervoso centrale, e livelli anormali di retinoidi possono avere effetti in campo neurologico.

Anche se poco frequenti, un adeguato riconoscimento e trattamento degli effetti collaterali psichiatrici nei pazienti con acne è fondamentale. Questo articolo esamina la relazione tra isotretinoinae depressione.  Il rapporto tra isotretinoina e depressione potrebbe portare a una migliore comprensione della neurobiologia dei disturbi affettivi.

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

 J Clin Psychiatry. 2012 Jan;73(1):37-50.  Retinoic acid and affective disorders: the evidence for an association. Bremner JDShearer KDMcCaffery PJ.

 Isotretinoin (13-cis-retinoic acid), approved by the US Food and Drug Administration for the treatment of acne, carries a black box warning related to the risk of

DATA SOURCES: The PsycINFO, MEDLINE, and PubMed searchable database indexes were searched for articles published in the English language from 1960 to June 2010 using the key words isotretinoin, retinoids, retinoic acid, depression, depressive disorders, and vitamin A. Evidence examined includes (1) case reports; (2) temporal association between onset of depression and exposure to the drug; (3) challenge-rechallenge cases; (4) class effect (other compounds in the same class, like vitamin A, having similar neuropsychiatric effects); (5) dose response; and (6) biologically plausible mechanisms.

 

 

ACNE : nuovi trattamenti

 ACNE TERAPIA – Stato attuale del trattamento dell’acne.

   Nuove terapie per l’acne, luce blu e terapia fotodinamica si mostrano promesse interessanti, riguardando anche fattori  patogenetici dell’acne; possono integrare l’attuale terapia della acne. 

 acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

Dermatol Online J. 2011 Mar 15;17(3):2. Current state of acne treatment: highlighting lasers, photodynamictherapy, and chemical peels.  Kim RHArmstrong AW.

 

 

ACNE e stress ossidativo

 Acne vulgaris:   ruolo dello stress ossidativo e  valore potenziale terapeutico di antiossidanti topici e per via sistemica.

Nel corso degli ultimi anni è risultato che i pazienti con acne sono sotto maggiore stress ossidativo cutaneo e sistemico. Lo stress ossidativo può non essere una semplice conseguenza dell’acne, ma piuttosto, lo stress ossidativo, perossidazione lipidica in particolare, può essere un evento precoce che contribuisce al processo dell’acne.

Viene discusso il ruolo dello stress ossidativo nell’acne ed esaminate  gli studi preliminari sulla somministrazione locale e sistemica di antiossidanti.

 acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

J Drugs Dermatol. 2012 Jun 1;11(6):742-6. – Acne vulgaris: the role of oxidative stress and the potential therapeutic value of local and systemic antioxidants. – Bowe WPPatel NLogan AC.