Archivi Blog

ACNE : azione anti-infiammatoria di Taurina bromamina.

ACNE : azione anti-infiammatoria di Taurina bromamina.

 L’acne è malattia infiammatoria   multifattoriale e uno dei fattori patogeni   è il Propionibacterium acnes (P. acnes).  L’applicazione topica di antibiotici è associata a comparsa di resistenza batterica. Nella ricerca di alternative tera peutiche anti-acne la Taurina bromamine (TauBr)  –  prodotto fisiologico della reazione acida ipobromoso con taurina –  ha mostrato proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie e anti-batteriche, suggerendo che TauBr potrebbe rappresentare una nuova opzione terapeutica nella acne infiammatoria.

) acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli                        

Pol Arch Med Wewn. 2009 Oct;119(10):673-6.   Taurine bromamine: a new therapeutic option in inflammatory skin diseases. Marcinkiewicz J1

Annunci

ACNE : luce blu attiva su P. acnes

ACNE : luce blu attiva su Propionibacterium acnes, Helicobacter pylori, e altri? 

La luce blu, in particolare  405-470 nm,  attrae crescente attenzione per l’effetto antimicrobico, e anche perchè la luce blu è molto meno dannosa per le cellule rispetto all’ ultravioletto.

   Esposizioni  elevate presentano un effetto antimicrobico ad ampio spettro verso Gram-positivi e Gram-negativi. La terapia con luce blu è un approccio valido verso l’infezione da Propionibacterium acnes.

Il meccanismo di inattivazione del P. acnes, H. pylori, e alcuni batteri orali è costituito da foto-eccitazione delle porfirine intracellulari, con successiva produzione di specie reattive citotossiche dell’ossigeno.

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli                        

Drug Resist Updat. 2012 Aug;15(4):223-36 . Blue light for infectious diseases: Propionibacterium acnes, Helicobacter pylori, and beyond? –  Dai T1, Gupta A, Murray CK, Vrahas  MS, Tegos GP, Hamblin MR

 

ACNE : principi attivi vegetali antiacne

  ACNE :  Principi attivi vegetali antiacne: contributo a una terapia moderna.

La resistenza batterica è divenuta allarmante per l’uso irrazionale di antibiotici. E’ necessario  cercare nuove molecole e principi bioattivi per un migliore effetto terapeutico topico.

Vegetali e prodotti di origine vegetale sono stati parte integrante di trattamenti da tempo.  Sono qui riportati i principi con elevata attività nella acne.

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli                        

Biomed Res Int. 2014;2014:301304. – New perspectives on antiacne plant drugs: contribution to modern therapeutics. Sinha P1, Srivastava S1, Mishra N1, Yadav NP

ACNE : terapia ormonale

 Terapia ormonale per l’acne: perché non terapia di prima linea? fatti e controversie.

Le indicazioni di terapia ormonale dell’acne in donne e ragazze includono   iperandrogenismo ovarico o surrenalico, acne recalcitrante, acne non rispondente a cicli ripetuti per via orale, acne tardiva, sindrome dell’ovaio policistico, o presenza di segni clinici di iperandrogenismo,   irsutismo, etc.

Sono descritti gli agenti ormonali attualmente disponibili per il trattamento dell’acne, discusse le loro indicazioni e controindicazioni, e se possono essere utilizzati come terapia di prima linea nell’acne.

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

Clin Dermatol. 2010 Jan-Feb;28(1):17-23. – Hormonal therapy for acne: why not as first line therapy? facts and controversies. Katsambas ADDessinioti C.

 

 

ACNE : trattamento

Terapia ormonale per l’acne: perché non terapia di prima scelta? fatti e controversie.

Sono esaminati gli agenti ormonali attualmente disponibili per il trattamento dell’acne, discusse le loro indicazioni e controindicazioni, e discusso se  possono essere utilizzati come terapia di prima linea nella acne.

 acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

Clin Dermatol. 2010 Jan-Feb;28(1):17-23. Hormonal therapy for acne: why not as first line therapy? facts and controversies. Katsambas ADDessinioti C.

————————————————–

 

 

 

ACNE : microbiologia cutanea biofilm

Nuovi orizzonti nella microbiologia cutanea: il ruolo dei biofilm nelle malattie dermatologiche

Il fenotipo batterico predominante sulle superfici epiteliali è quello di organismi organizzati all’interno di un biofilm.

I biofilm sono comunità batteriche sessili racchiuse in una matrice extracellulare che hanno un ben sviluppato sistema di comunicazione e possono regolare crescita e metabolismo batterico, conferiscono resistenza ad antimicrobici e a cellule infiammatorie e alterano il metabolismo dell’ospite.

 acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

Br J Dermatol. 2011 Oct;165(4):751-9. New horizons for cutaneous microbiology: the role of biofilms in dermatological disease. Vlassova NHan AZenilman JMJames GLazarus GS.

 

 

CUTE e disturbo dismorfico corporeo

Disturbo dismorfico corporeo in studenti universitari con malattie della pelle rispetto a controlli.

Questo studio riporta che i pazienti con malattia della pelle fanno registrare maggiore frequenza del disordine dismorfico corporeo  rispetto ai controlli sani. 

 acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

Acta Derm Venereol. 2009;89(3):281-4. Body dysmorphic disorder in university students with skin diseases compared with healthy controls. Kaymak YTaner ESimşek I.

ACNE biologia della ghiandola sebacea

  Espressione del recettore β/ δ attivatore perossisomi (PPARβ / δ) nella acne.

Gli studi sul sebocita e di biologia della ghiandola sebacea umana indicano che gli agonisti dei recettori  dei perossisomi (PPAR) (nota 1) modificano la produzione dei lipidi del sebo.

PPARβ / δ è sovraespresso nella acne infiammatoria e non infiammatoria e può anche essere considerato come possibile bersaglio in futuro nella terapia della acne

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli 

Eur J Dermatol. 2012 Jan-Feb;22(1):42-5. – Expression of peroxisome proliferator activator receptor β (PPARβ) in acne vulgaris. Elmongy NNShaker O. 

 

Acne,Isotretinoina, apprendimento e memoria ( studio sperimentale)

 Isotretinoina (13-cis-acido retinoico) altera l’apprendimento e la memoria, ma non un comportamento ansia-simile, nel ratto.

Recettori dei retinoidi sono abbondanti nel corpo striato e nell’ippocampo, strutture cerebrali coinvolte nei processi di memoria implicita ed esplicita.

I dati riportati indicano ampi e duraturi effetti di memoria da trattamento orale ISO a dosi che possono produrre livelli sierici nel range tipicamente usati per curare l’acne negli esseri umani.

 acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

Pharmacol Biochem Behav. 2008 Dec;91(2):243-51.  –  Isotretinoin (13-cis-retinoic acid) alters learning and memory, but not anxiety-like behavior, in the adult rat. –Dopheide MMMorgan RE.

Isotretinoin ( 13-cis-retinoic acid) is  prescribed for the treatment of acne.

 

Isotretinoina: effetti neurologici

 Effetti neurologici e neuropsicologici di isotretinoina orale: un esame prospettico con potenziali evocati uditivi e visivi.

Negli ultimi dieci anni, si sono accumulate prove che indicano che i retinoidi possono essere in grado di incidere su differenziazione sviluppo e  funzione del tessuto nervoso.

acne cause,  acne nuove cure, cura acne, cura brufoli

 Eur J Dermatol. 2008 Nov-Dec;18(6):642-6. Neurological and neurophysiological effects of oral isotretinoin: a prospective investigation using auditory and visual evoked potentials. Aydogan KTuran OFOnart SYazici BKaradogan SKTokgoz N.